Valigia: una guida pratica per evitare che il viaggio parta con il piede sbagliato

Finalmente sei in ferie. I tanto sognati giorni di vacanza sono arrivati e sei giunta alla destinazione che hai desiderato per mesi, risparmiando tutto il necessario per renderla realtà. Prendi il tuo volo, arrivi in hotel, fai il check-in, sali in camera per sistemarti un attimo, apri la valigia e… disastro! scopri di aver messo tutto il superfluo e niente del necessario, dovendo così correre in giro per supermercati e negozi low-cost per riparare al danno.

Brutta prospettiva, vero?

Allora continua a leggere questo articolo: siamo sicuri che alla fine saprai creare la valigia perfetta, senza dimenticare nulla e senza dover pagare multe per eccesso di peso (della valigia, non tuo: tu sei perfetta così!).

È verosimile, infatti, che tu sia una di quelle persone che viaggiano, sì, ma una o due volte all’anno. Con così poca frequenza, è praticamente impossibile che l’arte di preparare un bagaglio perfetto possa diventare per te un’abitudine. Abbiamo interrogato dei veri esperti e abbiamo scoperto che, per una valigia ideale, bastano pochi semplici passaggi. Ecco quali sono.

1 – COMPRA UNA VALIGIA PERFETTA.

Sembra un aspetto inutile dei giorni appena prima della partenza, ma una valigia può essere perfetta dentro e un completo disastro fuori, soprattutto se sei una viaggiatrice occasionale. Allora, che aspetti? corri nel primo negozio e procurati un bagaglio adatto: controlla le dimensioni necessarie per passare i controlli di tutte le principali compagnie aeree e scegli la più leggera che trovi. Se hai un massimale di 10kg da poter portare in aereo, sarebbe davvero un peccato lasciare a casa le tue creme preferite perché la sola valigia, vuota, ne pesa già due! Non preoccuparti di dover mettere mano al libretto degli assegni: questa idea è ormai superata e riuscirai a trovare una valigia con queste caratteristiche anche a buon mercato. Consideralo un piccolo investimento che durerà anni.

2 – METEO E LISTA.

Ora che hai il tuo bagaglio aperto e vuoto sul letto, consulta la tua App preferita per conoscere il meteo dei giorni di vacanza e, in base a questo, crea una lista degli oggetti indispensabili per il tuo viaggio. Be careful: abbiamo detto indispensabili e, ne siamo sicuri, quattro paia di scarpe per un weekend non rientrano in questo aggettivo.
Cerca di avere metodo nella lista, magari creando delle categorie. A noi sono sempre bastate queste quattro: vestiti, beauty, elettronica e svago, documenti. Sopratutto nella prima, sta’ attenta a cosa inserisci: pensa a cosa vuoi indossare e crea già a casa gli abbinamenti per essere sicura di avere il necessario senza eccedere.

3 – POSIZIONA TUTTO SUL LETTO.

Questo è un passaggio fondamentale. Vedere insieme tutto ciò che pensi ti potrà servire ti aiuterà a capire se, forse, hai esagerato un po’. Nel caso, elimina senza paura.

4 – INIZIA A RIEMPIRE LA VALIGIA.

È arrivato il momento di tirare fuori l’ingegnere che nascondi nel profondo. Inizia a spostare tutto nel tuo bagaglio, cercando di riempire ogni spazio possibile. La parola d’ordine è: fantasia!
Inizia dalle scarpe, inserite in due dustbag differenti per poter essere meglio distribuite nello spazio.

Passa poi ai tessuti più pesanti che difficilmente si stropicceranno: parti da jeans e pantaloni, per passare poi a giubbini, maglioni e felpe. Se poi pensi di portare una gonna lunga, adagiala sul fondo della valigia, lasciandola strabordare all’esterno; una volta completato il bagaglio, ripiega la parte eccedente sopra gli altri indumenti, così da evitare che si stropicci durante il viaggio.

A questo punto è arrivato il momento dei tessuti più leggeri, come magliette e camicette, rigorosamente da inserire alla fine ben piegate o, se preferite, arrotolate: non fa alcuna differenza.

Ora è arrivato il momento di “tappare i buchi”. Inserisci calze e intimo dove rimane spazio e rivedi la tua idea di beauty: non più un’unica, grande e pesante trousse, ma piccole buste divise per categorie da inserire in ogni spazio disponibile. Considera poi di utilizzare buste trasparenti, così sarà più facile toglierle dalla valigia ai controlli in aeroporto e riporle nuovamente al suo interno una volta superati.

Inserisci infine tutte l’elettronica che ti serve, un buon libro per prendere sonno la notte e i documenti utili per il tuo viaggio.

Ora sei pronta per partire.

Non temere, quella fastidiosa sensazione di aver dimenticato qualcosa sarà sempre presente. Ti basterà arrivare nella camera d’hotel per renderti conto di avere tutto e partire serena alla scoperta di una nuova città senza pensieri.

Come hai detto?
Sì, prego, è stato un piacere!

Buon viaggio!


Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.
Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana



Lingua