La perfetta skincare routine coreana dai 21 ai 26.

Sono tutti d’accordo nell’affermare che il modo in cui ci prendiamo cura della pelle a vent’anni determina la salute della pelle per gli anni successivi. Tenendo questo concetto ben in mente, è chiaro che garantirle idratazione e ingredienti antiossidanti ci permetterà di avere una pelle luminosa, elastica e uniforme, oltre a prevenire prematuri segni di invecchiamento cutaneo. I vent’anni, però, sono un’età davvero particolare: soprattutto all’inizio, infatti, potremo avere degli strascichi di tutti i problemi evidenziati in adolescenza, come acne o sebo in eccesso. Si tratta di un’età di passaggio, dove gli ormoni si stabilizzano, capiamo chi siamo e iniziamo a configurarci come le persone che saremo di lì in poi.

Trovare il giusto rituale di cura della pelle per i vent’anni è quindi fondamentale per andare incontro alla vita con una pelle reattiva e dall’aspetto sano, e Maison Loo vuole accompagnarvi in questo viaggio ed esservi di supporto. Se volete scoprire cosa ho selezionato per voi, quindi, continuate a leggere!

1: Detergente a base oleosa.

Si pensa spesso che brufoli e punti neri siano una prerogativa della pubertà, ma in realtà questi problemi continuano ad affliggerci anche dopo. Specialmente all’inizio dei 20 è facile portarsi dietro le impurità e imperfezioni tipiche dell’adolescenza. Ancora una volta, la soluzione è un’ottima detersione.
Con il Natural Coconut Cleansing Oil riusciremo a sciogliere trucco e sebo in eccesso senza compromettere l’idratazione della pelle. Grazie ai tanti oli naturali contenuti al suo interno, riusciremo a rafforzare lo strato protettivo della pelle, potremo controllare e normalizzare la produzione di sebo aumenteremo l’elasticità della pelle.

Natural Coconut Cleansing Oil

| Per altri consigli |
Detergente a base oleosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

2: Detergente a base acquosa.

Per completare la detersione, scegliete uno tra i Real Flower Cleansing Oil, Calendula o Rose: sono perfetti per rimuovere il trucco e – nonostante la loro efficacia – rimangono gentili sulla pelle, contribuendo anche a calmarla, lenirla e idratarla.

Real Flower Cleansing Water – Calendula

Real Flower Cleansing Water – Rose

Se vi piacciono i detergenti a base acquosa schiumogena, invece, provate il Blueberry Real Fresh Foam Cleanser che è ricco di antiossidanti per prevenire i danni da radicali liberi e i segni di invecchiamento precoce.

Blueberry Real Fresh Foam Cleanser

| Per altri consigli |
Detergente a base acquosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

3: Esfoliante.

Per l’esfoliazione del viso vi consiglio i Bio Peel Gauze Peeling al Green Tea, Wine o Lemon, che esfoliano in maniera perfetta pur rimanento delicati sul viso. Merito della loro innovativa imbottitura e degli ingredienti naturali di cui sono composti. Scegliete l’azione che più fa per voi (rispettivamente anti-infiammatoria, antiossidante e illuminante) e passate i dischetti sul viso con cura, due o tre volte a settimana.

Bio Peel Gauze Peeling Green Tea

Bio Peel Gauze Peeling Wine

Bio Peel Gauze Peeling Lemon

| Per altri consigli |
Esfolianti coreani – i migliori prodotti in base al tipo di pelle.

4: Tonico.

Se siete alle prime armi con il k-beauty, partiamo da una rassicurazione: scordatevi l’effetto di pelle secca tipico dei tonici normali. I toner coreani sono tutt’altra cosa: questo, in particolare, è in grado di bilanciare il pH della pelle e, grazie alla sua formula super nutriente, idrata la pelle preparandola a tutti gli step successivi. Io vi consiglio di provare la Coconut Milky Mist, perfetta come tonico e anche come prodotto da portare sempre con sé e vaporizzare non appena sentiate la necessità di rinfrescare il viso. Per altri consigli trovate il nostro articolo sui migliori tonici coreani per tipo di pelle.

Coconut Milky Mist

| Lettura consigliata |
Cosa sono e a cosa servono le mist coreane.

5: Essenza.

Nella fase di vita successiva della nostra pelle, quella dai 27 ai 36 anni, l’evento principale che si verifica è la perdita di acido ialuronico. Iniziamo quindi fin da subito a prenderci cura di questo aspetto con la Hyaluronic Acid Hydra Power Essence che, oltre a questo acido, contiene anche Vitamina A, C e E, beta-carotene, minerali e aminoacidi, tutti inseriti in una formulazione leggera e pratica, particolarmente adatta allo stile di vita frenetico che abbiamo!

Hyaluronic Acid Hydra Powder Essence

| Lettura consigliata |
Essenze coreane – Cosa sono e perché ne hai bisogno.

6: Maschera in tessuto.

Come già scritto nella routine consigliata ai teenager, il passaggio della maschera in tessuto è il più divertente di tutto il rituale e tendo sempre a non consigliare una maschera in particolare. Sfogliate questa pagina e lasciatevi ispirare anche voi: una sheet mask coreana vuol dire sempre cadere in piedi!

| Lettura consigliata |
Maschere in foglio coreane – 7 tipi e come usarli.

skincare routine coreana 21 26

7: Contorno occhi.

Sì, avete capito bene: è proprio durante i 20 che dovreste iniziare a prendervi cura del vostro contorno occhi. Per far questo vi consiglio la crema contorno occhi Raw Eye Contour di May Coop, adatta a tutti i tipi di pelle e molto nutriente grazie ai peptidi, l’acido ialuronico, gli antiossidanti, l’adenosina e la linfa di albero d’acero, la caratteristica di tutti i prodotti del brand.

Raw Eye Contour

Se siete più comode, potete anche optare per degli eye-patch: io vi coniglio questi!

Pink Blur Hydrogel Eye Patch

| Per altri consigli |
Le migliori creme contorno occhi coreane per ogni necessità.

8: Crema idratante.

La crema viso Vita Duo Cream Joan Day & Joan Night è la soluzione perfetta per voi perché doppia: il pack contiene infatti sia una crema giorno, sia una crema notte. La prima sa energizzare e illuminare la pelle grazie al tè verde e alla Vitamina C, mentre la seconda ripara e nutre la pelle durante il sonno.

Vita Duo Cream Joan Day & Joan Night

| Alcune guide interessanti |
Ingredienti e creme idratanti coreane – Di quali hai bisogno?
Crema notte e maschera notte – Quali sono le differenze?

9: SPF.

Non smetterò mai di dirlo: la protezione solare è l’anti-age più importante. Sceglietene una con SPF almeno 30 e applicatela ogni volta che uscite di casa (di giorno, ovviamente). A me piacciono molto quelle di Hesito Sun&Care!

 

Impegnativo? . Efficace? Io non ho dubbi. Ma quando vi accorgerete di dover utilizzare il make-up solo per esaltare la vostra bellezza, mi darete ragione.

Ricordatevi che i 20 sono il momento perfetto per prevenire e per costruire l’incredibile pelle che avremo per sempre! I prodotti di cui vi ho parlato sono miei personali consigli, ma vi ricordo che Maison Loo vi offre la possibilità di filtrare la ricerca in base al prodotto che state cercando e al vostro tipo di pelle: andate a dare un’occhiata!

Se avete più di 26 anni, leggete questo articolo:ho scritto anche di voi!

Per tutte le domande – o se volete farmi sapere come vi siete trovate con questi prodotti – vi aspetto qua nei commentisu Instagram.

A presto,
Loo.


Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana



Lingua