La perfetta skincare routine coreana dai 27 ai 36… e oltre!

I trenta sono un’età speciale, un punto della vita in cui tanto è stato fatto, ma tutto si può ancora fare con una consapevolezza e una determinazione adulte e mature. Sono certa che il tuo corpo sia cambiato nel corso degli anni, e spero che adesso tu sia arrivata al punto di accettarlo completamente.

Attorno ai trent’anni, però, anche la pelle inizia a modificarsi ed è bene iniziare a introdurre qualche prodotto anti-age. Quasi sicuramente starai iniziando a notare, infatti, delle linee di espressione – oppure, nel caso fossero già presenti, queste avranno iniziato a diventare più definite. Anche il rinnovamento cellulare, a questa età, si fa più lento, e questa è la principale causa di una pelle spenta su cui dobbiamo iniziare a lavorare un po’ di più per riportarla all’antico… scintillio!

Tuttavia non c’è da preoccuparsi: i giusti prodotti di skincare coreani applicati con costanza e coerenza possono risolvere tanti piccole questioni e farci sentire a nostro agio in questa nuova fase della vita. Vediamoli insieme!

LA SKINCARE ROUTINE COREANA
DAI 27 AI 36 ANNI

1: Detergente a base oleosa.

Il primo step è fondamentale: per questo passaggio ti consiglio il Super Aqua Watery Cleansing Oil di Missha. Oltre a rimuovere perfettamente make-up, inquinamento e impurità della pelle, riesce anche a mantenere l’idratazione e – grazie al complesso vitaminco contenuto al suo interno – svolge anche un’azione curativa sulla pelle, migliorandola sia in tono che in luminosità.

Super Aqua Watery Cleansing Oil

| Per altri consigli |
Detergente a base oleosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

2: Detergente a base acquosa.

Cerca di non seccare mai la pelle durante la detersione. Il Sur Medic + Deep Clear Moisture Foam Cleanser in questo caso è perfetto: senza aggredire la pelle, rimuove efficacemente le impurità e il sebo in eccesso, ma non compromette l’idratazione che rimarrà perfettamente bloccata all’interno della pelle. I suoi AHA, infatti, apportano nutrimento in profondità, garantendo morbidezza ed elasticità.

Sur Medic + Deep Clear Moisture Foam Cleanser

| Per altri consigli |
Detergente a base acquosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

3: Esfoliante.

Lo dicevamo in partenza: il rinnovamento cellulare, attorno ai trent’anni, rallenta. Quindi è giusto dare una mano alla nostra pelle.
Penso che ormai tu lo abbia capito: i pads Bio Peel Gauze Peeling Green Tea di Neogen mi fanno impazzire! Riescono a rimuovere perfettamente le cellule morte, non sono aggressivi e gli antiossidanti del tè verde prevengono l’invecchiamento cutaneo prematuro.

Bio Peel Gauze Peeling Green Tea

| Per altri consigli |
Esfolianti coreani – i migliori prodotti in base al tipo di pelle.

4: Tonico.

Il fatto che tu non stia più lottando con brufoli e ormoni impazziti, non vuol dire che tu non abbia più bisogno di un tonico. Il Citrus Brightening Toner di Frudia fa davvero al caso nostro: realizzato all’80% con estratto di mandarino giapponese, svolge un’azione illuminante incredibile che ti regalerà la pelle brillante tipica dei vent’anni!

Citrus Brightening Toner

| Per altri consigli |
Il miglior tonico coreano in base al vostro tipo di pelle.

5: Essenza.

A partire dai 26 anni, è bene iniziare a riparare la pelle. La bava di lumaca è un ingrediente perfetto per questo: inseriscilo nella tua skincare routine nello step dell’essenza. La Super Aqua Cell Renew Ampoule ne è composta per il 65% e riesce così a prendersi cura di pigmentazione irregolare, piccole cicatrici e danni da invecchiamento cutaneo. La pelle, inoltre, risulterà luminosa, sana, rimpolpata ed elastica già dopo pochi utilizzi!

Super Aqua Cell Renew Snail Ampoule

| Lettura consigliata |
Essenze coreane – Cosa sono e perché ne hai bisogno.
Le proprietà della bava di lumaca – Un miracolo coreano.

skincare routine coreana 27 36 anni

6: Maschera in foglio.

Non mi piace mai consigliare una sola maschera in tessuto perché ne esistono tantissime e sono tutte molto validequi trovate tutte quelle presenti nello store Maison Loo. Se dovessi però indicarvene solo uno, sceglierei la Rice Soothing Ultra Feather Mask. Il tessuto di questa maschera ha un potere assorbente incredibile, consentendovi di applicare sul viso un vero e proprio gavettone di principi attivi. Ricca di Vitamina B1, B2, Ceramidi e Acido Ialuronico, l’azione idratante di questa maschera non ha eguali: provate per credere!

| Lettura consigliata |
Maschere in foglio coreane – 7 tipi e come usarli.

7: Siero.

Come settimo step, il Super Aqua 10 Hyaluronic Acid Ultra Hyalron Serum è perfetto. Si tratta di un siero con acido ialuronico in 10 diversi pesi molecolari. Questo gli permette di penetrare a fondo nella pelle, impedire la perdita di acqua e mantenere un viso rimpolpato, luminoso e nutrito a lungo!

Super Aqua 10 Hyaluronic Acid Ultra Hyalron Serum

| Per altri consigli |
Il miglior siero coreano per il tuo tipo di pelle.

8: Contorno occhi.

Ci sono due zone del corpo che non sanno mentire sull’età: le mani e il contorno occhi. Utilizzate il Raw Eye Contour per prendervene cura. Lo avevamo già inserito nella routine ideale tra i 20 e i 26 anni, ma siamo sicuri che anche in questa fase saprà fare il suo lavoro: questo prodotto è infatti estremamente efficace grazie alla sua innovativa formulazione che sostituisce l’acqua con la linfa di albero d’aceropiù piccola e in grado di penetrare meglio nella pelle. La sua consistenza è poi quella di un balsamo: il potere idratante è estremo, ma la facilità di assorbimento somiglia a quella di un gel: noi ce ne siamo innamorati al primo utilizzo!

Raw Eye Contour

| Per altri consigli |
Le migliori creme contorno occhi coreane per ogni necessità.

9: Crema idratante.

Abbiamo quasi finito e, dopo tutto questo impegno, è giusto chiudere in bellezza: dai una botta d’idratazione alla tua pelle con la Misa Cho Jin Cream. Grazie ai suoi ingredienti a base di erbe orientali, combatte i segni del tempo rimpolpando le rughe. La peonia, poi, è utilizzata fin dai tempi delle imperatrici per trattare la pelle: vogliamo non fidarci?

Misa Cho Gong Jin Cream

| Alcune guide interessanti |
Ingredienti e creme idratanti coreane – Di quali hai bisogno?
Crema notte e maschera notte – Quali sono le differenze?

10: SPF.

Se ti sei comportata bene fino ad ora con l’SPF, la tua pelle dovrebbe dimostrare molti anni in meno della tua età, ma nel caso non l’avessi fatto… è bene iniziare! Ogni volta che esci di casa durante il giorno applica una protezione solare della linea Sun&Care di Hesito (qui trovi l’articolo in cui spieghiamo prodotto per prodotto come vanno utilizzati, a cosa servono e perché dovresti procurartene subito uno!).
Attenzione: l’SPF va applicato anche d’inverno! Gli UV sono la principale causa di invecchiamento cutaneo e ci colpiscono anche quanto fuori fa freddo: leggi questo articolo per saperne di più!

… E DOPO I 36?

Se avete letto le guide per tutte le fasce d’età, avrete notato che costruire la propria routine coreana è un percorso: si parte da un rituale più breve e semplificato nei primi anni per poi arrivare a una skincare completa attorno ai 30. Questo non perché in Occidente siamo meno bravi, ma proprio perché anche gli asiatici fanno così. Passare in maniera graduale da 0 a 10 è infatti l’unico modo per essere sicuri di rendere il rituale di bellezza un’abitudine da svolgere in maniera costante e senza sforzo.

Adesso, però, è giusto chiedersi: ma dopo i 36? Se avete seguito tutto il percorso, adesso maneggerete con destrezza ogni step. Non c’è più nulla di aggiungere, solo da aggiustare: continuate a osservare la pelle, vedere come muta, di che cosa ha bisogno. Assecondate ogni necessità e tenete a mente che, con il passare del tempo, ciò che davvero cambia è la capacità della pelle di rigenerarsi e la velocità con cui produce il collagene, la proteina responsabile di elasticità e tono. Inserite quindi prodotti che si prendano cura delle problematiche estemporanee del momento e ricercatene altri che si occupino di ritardare i danni del tempo. Qui trovate tutta la selezione di prodotti anti-age presenti nello store Maison Loo: sbizzarritevi! Alla fine, la skincare è anche – e soprattutto – un momento divertente della propria giornata!

La skincare routine coreana è senza dubbio un rituale impegnativo, ma quando entrerai in ogni successiva fascia d’età con una pelle luminosa e poco segnata dal tempo, sarai contenta di averla rispettata!

Questi, poi, sono solo miei personali consigli: nello store Maison Loo potrai filtrare la tua ricerca in base al prodotto che stai cercando e al tuo tipo di pelle. Andiamo a dare un’occhiata?

Fammi sapere come ti trovi nei commenti!

A presto,
Loo.


Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana



Lingua