Le cause delle irritazioni della pelle e come calmarle.

Che abbiate una pelle sensibile oppure no, poco importa: a tutti, prima o poi, capita di sviluppare rossori e irritazioni. La prima volta che succede, questo evento può spaventarci, ma se siete in cerca di rassicurazioni e – soprattutto – soluzioni, siete arrivati nel posto giusto: in questo articolo snoccioleremo le cause più comuni delle irritazioni della pelle e vi daremo alcuni tips su come calmarle in pochissimo tempo. Continuate a leggere!

LE CAUSE PIÙ COMUNI
DELLE IRRITAZIONI DELLA PELLE

Come abbiamo già detto in altri articoli del blog, la pelle è allo stesso tempo l’organo più esposto e più sensibile del nostro corpo. È del tutto normale quindi che si irriti facilmente: potremmo aver applicato troppi prodotti di skincare (ci è capitato!); potremmo non aver saputo che la nostra pelle era sensibile a un nuovo principio attivo che abbiamo applicato per la prima volta (anche questo!); potrebbe essere che l’inverno e il suo vento gelido l’abbiano aggredita (che ve lo diciamo a fare…).

| Lettura consigliata |
I principi attivi che non dovresti assolutamente mischiare.

Ecco: tutti questi sono eventi per i quali la pelle sviluppa rossori, ma non sono gli unici. Per facilità, quindi, ve le dividiamo in due sottocategorie: facili e difficili. Vediamole insieme.

La cause di irritazione facili.

Le principali cause facili di irritazione della pelle sono legate ad abitudini sbagliate. Con questo ci riferiamo a tutto ciò che non è salutare per il nostro corpo, quindi – in sintesi – uno stile di vita sregolato. Ad esempio:

  • poche ore di sonno;
  • eccessivo stress e troppi pensieri negativi;
  • una dieta squilibrata e poco bilanciata;
  • il continuo passaggio da ambienti caldi ad ambienti freddi e viceversa d’estate e d’inverno;
  • eccessiva esposizione al sole.

Le abbiamo definite facili per due motivi. Il primo è perché sono le più comuni: se vi ritrovate un rossore improvviso, quindi, è altamente probabile che sia dovuto a una di queste. La seconda motivazione, invece, è perché sono facili da risolvere: vi basterà pensare a cosa c’è di sregolato in questo periodo della vostra vita e cambiarlo.
Se, tuttavia, dopo una o due settimane l’irritazione persiste, allora il problema potrebbe essere più profondo e rientrare nella seconda sottocategoria. Salvate quindi questo articolo tra i preferiti e tornate a leggerci se lo struggle non è ancora stato risolto!

quali sono le cause delle irritazioni della pelle e come calmarle

Le cause di irritazione difficili.

Le cause di irritazione della pelle difficili, sono quelle che affondano le radici più in profondità e, che voi abbiate uno stile di vita sano o più pazzerello, non cambia poi molto. Certo: fare i bravi ha innumerevoli risvolti positivi e aiuta, ma in questo caso non risolve il problema.
Tra le principali possiamo inserire:

  • Acne – Se i vostri brufoli non sono sporadici, ma insistenti e dovuti a infezioni o squilibri ormonali seri, è facile che la vostra pelle sia spesso irritata. In questo caso consultate un buon dermatologo e create insieme a lui il regime di skincare migliore per voi.
  • Dermatite allergica da contatto – Si tratta di una reazione allergica temporanea della pelle quando entra in conflitto con un agente esterno e spesso si sviluppa quando inserite un nuovo principio attivo che non avevate mai provato prima. In questo caso il consiglio è solo uno: lo spot test. Quando comprate un nuovo prodotto, fate sempre una piccola prova su una porzione ridotta di pelle, osservate cosa succede e, in caso di irritazione, abbandonate la nave: non è ciò di cui la pelle ha bisogno in quel momento.
  • EczemaAttenzione: solo il dermatologo è capace di rilevarlo, quindi evitate il fai-da-te e mettetevi nelle mani di un esperto. A seconda del grado di gravità esistono diversi rimedi: se si tratta di eczemi leggeri, vi basterà adottare abitudini più salutari (e una buona skincare routine lo è!); in caso di eczemi più gravi dovrete ricorrere a prescrizioni mediche. In ogni caso, noi vi consigliamo di evitare gli esfolianti, usare detergenti poco aggressivi e calmanti e di non fare docce troppo calde che seccano la pelle.
| Lettura consigliata |
Cosa NON fare sotto la doccia per non rovinare gli effetti della skincare.
  • Esfoliazione eccessiva – Quando si parla di esfoliazione è sempre bene non esagerare: non applicate dunque prodotti esfolianti tutti i giorni ed evitate di utilizzare più prodotti che contengono ingredienti esfolianti all’interno della stessa seduta di skincare.
| Lettura consigliata |
Esfoliazione – 3 segnali che ti dicono che stai esagerando.
  • Rosacea – Si tratta di una delle cause più comuni di rossore. Pessima notizia: è cronica. Ottima notizia: con un piccolo impegno costante nella skincare la si tiene a bada. Procuratevi sieri, creme e detergenti nutrienti e calmanti e cercate di mantenere intatta la naturale barriera idrolipidica della pelle.

COME CALMARE
LE IRRITAZIONI DELLA PELLE

Una volta chiarite le cause delle irritazioni della pelle è bene parlare anche di come calmarle. Iniziamo con positività: i rossori si risolvono. Può costare un po’ di fatica trovare la chiave di lettura giusta, ma una volta trovata l’irritazione sparirà in breve tempo.
Qui di seguito vi proponiamo quindi una piccola lista di ingredienti e principi attivi particolarmente efficaci nel trattare le irritazioni, con la raccomandazione, però, che se il problema è più serio l’unica soluzione è contattare un dermatologo.

  • Acido ialuronico – Grazie al suo basso peso molecolare è in grado di penetrare a fondo nella pelle impedendone la disidratazione: apportare nutrimento a una pelle irritata è quanto di meglio si può fare per aiutarla a guarire!
| Lettura consigliata |
Gli acidi più comuni del k-beauty – e come utilizzarli.
  • Ceramide – Si tratta di un ingrediente già presente all’interno della pelle e la aiuta a trattenere l’acqua. Svolge anche un’azione fondamentale nel mantenere intatta la barriera idrolipidica e, come abbiamo detto prima, questo è fondamentale quando dobbiamo combattere i rossori. Un ottimo prodotto con ceramide è la Balancium Comfort Ceramide Cream.

crema con ceramide per calmare le irritazioni della pelle

  • Tè verde – Questo ingrediente è noto fin dall’antichità per le sue proprietà antiossidanti, ma contiene anche catechina, famosa per il suo potere anti-infiammatorio.
| Lettura consigliata |
Prodotti al tè verde – li ho provati e me ne sono innamorata.
  • Estratto di liquirizia e Niacinamide – La seconda è un componente della Vitamina B2 e, in generale, entrambi sono in grado di calmare le irritazioni per cui sono particolarmente indicati. Provate la Rich Moist Soothing Cream: vi sbalordirà!

crema lenitiva per calmare le irritazioni

  • Bava di lumaca – È l’ingrediente più famoso del k-beauty per un’infinità di proprietà, tra cui anche quella purificante e anti-acne grazie all’acido glicolico e ai peptidi. Se non l’avete ancora fatto, vi consigliamo vivamente di provarla!
| Lettura consigliata |
Le proprietà della bava di lumaca – un miracolo coreano.

maschera all'aloe vera perfetta per calmare i rossori gel lenitivo all'aloe vera per calmare i rossori

Speriamo che questa mini guida su quali sono le cause delle irritazioni della pelle e come calmarle vi sia stata utile. Se il vostro rossore è causato da un nuovo ingrediente che avete iniziato ad applicare, vi lasciamo il nostro articolo su Come prendersi cura di un’irritazione da prodotto sbagliato; se state avendo a che fare con altri tipi di rossore, invece, fateci sapere nei commenti con quali prodotti li state affrontando e come vi state trovando. Seguiteci poi sulla nostra Pagina Instagram per non perdervi neanche un aggiornamento sul mondo del k-beauty!


Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana



Lingua