4 azioni da NON fare se vuoi che i prodotti anti-macchie funzionino.

Lo dicevamo nell’articolo Macchie sul viso – Cosa sono e rimedi coreani: le zone iperpigmentate della nostra pelle sono dovute a una serie di cause come l’esposizione al sole, i brufoli maltrattati, le irritazioni o i fattori genetici e ormonali. Se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo di recuperare quel post; se invece l’avete già letto, probabilmente avrete tra le mani un prodotto cosmetico specifico per questo problema. Può essere, però, che dopo mesi di applicazioni ancora non vediate i risultati. Il prodotto è difettoso? È tutto marketing e non funziona? Noi crediamo di no e, proprio per questo, vi mettiamo in fila 4 azioni che forse non vi accorgete di fare, ma che dovreste evitare per non impedire ai vostri prodotti coreani anti-macchie di fare il loro dovere. Continuate a leggere!

LE AZIONI CHE NON DOVRESTI PIÙ FARE
se vuoi eliminare le macchie dal viso

*Piccolo disclaimer iniziale* – Non siamo dermatologi. In questo articolo parleremo di piccole discromie che si producono sul viso come reazione all’esposizione a determinati fattori stressanti per la pelle. Le parole che seguono NON sostituiscono il parere di un medico e la primissima azione da NON fare è sottovalutare un qualsiasi aspetto che riguardi la pelle.

4 azioni da non fare per far funzionare i prodotti coreani anti-macchie

NON sottovalutare le cause del problema.

La prima domanda – e la più difficile – che dobbiamo porci quando siamo di fronte a una macchia sul viso è: quale causa l’ha scatenata? Capire esattamente il problema di fondo di una zona iperpigmentata è la chiave per risolverlo nel modo migliore, e più veloce. Questo, infatti, ci permetterà di prenderci cura della radice e non solo del sintomo – la macchia, appunto.
Delle principali cause abbiamo già parlato in un articolo che vi linkiamo tra qualche riga: quando notate una macchia, quindi, ripercorrete la vostra storia recente (e per recente intendiamo settimane, mesi, o – addirittura – anni) e cercate di capire in quale casistica rientrate. A quel punto sarà più facile correggere la rotta, smettere di navigare a vista, ma andare dritti all’isola che custodisce il tesoro che cercate: la pelle perfetta.

| Lettura consigliata |
Macchie sul viso – Cosa sono e rimedi coreani.

NON esagerare con l’esfoliazione.

L’esfoliazione, ovvero il terzo step della skincare routine coreana, è il passaggio più stressante e più pericoloso dell’intero rituale. Non a caso non è tra gli step fissi da compiere ogni giorno, ma andrebbe svolto una o – al massimo – due volte a settimana a seconda delle proprie esigenze. Allo stesso tempo, esfoliare il viso è uno dei metodi per prendersi cura dell’iperpigmentazione, dal momento che questo passaggio ci consente di rimuovere tutte le cellule morte e di far emergere la pelle rinnovata, brillante e uniforme che si nasconde sotto.
Se dobbiamo scegliere un esfoliante adatto, preferiamo quelli chimici perché più delicati: l’esfoliazione meccanica degli esfolianti fisici, infatti, rischia di essere troppo aggressiva se non la si sa maneggiare efficacemente. Scegliete quindi pads a base di acido glicolico o lattico o con alfa, beta e poli-idrossiacidi. Se tuttavia proprio non potete rinunciare a uno scrub, ricordatevi di mantenere la vostra mano leggera: il rischio di tagliare o irritare la pelle è dietro l’angolo e questo vi porterà solo a peggiorare la situazione.

| Letture consigliate |
Esfolianti chimici o fisici: quali dovresti usare?
Esfoliazione – 3 segnali che ti dicono che stai esagerando.
Esfolianti coreani – i migliori in base al tipo di pelle.
Gli acidi più comuni del k-beauty – e come utilizzarli.

NON sostituire i prodotti di skincare prima del tempo.

Sappiamo che combattere contro un inestetismo della pelle può essere frustrante, ma serve costanza. È impensabile ottenere risultati visibili in poco tempo: alcuni studi hanno dimostrato che i prodotti cosmetici dovrebbero essere utilizzati per un periodo di tempo compreso tra le 6 e le 8 settimane prima di poterli considerare inutili o poco efficaci.
Ogni macchia, poi, è una storia a sé: alcune sono risolvibili con meno giorni di impegno, per altre potrebbe non bastare un anno. Per altre ancora, invece, potrebbe non bastare un prodotto cosmetico e, proprio per questo, esistono trattamenti medici come il laser, il peeling chimico o la microdermoabrasione che, però, solo un medico può indicarvi.
Il nostro consiglio è quindi questo: abbiate pazienza, siate costanti e non gettate subito la spugna. Ricordatevi poi che si tratta di una macchiolina sul viso, che la vostra bellezza non dipende da questo e che non sarà un po’ di iperpigmentazione ad impedirvi di raggiungere i vostri obiettivi nella vita!

| Lettura consigliata |
Perché dovresti cambiare spesso prodotti di skincare.

NON dimenticare la protezione solare.

Ehehe… beccati!
Lo diciamo in – quasi – tutti gli articoli, ma non ci stancheremo mai: SPF is the key! Non importa infatti il vostro tipo di pelle o le sue necessità: esporsi troppo al sole porta con sé tutta una serie di problemi che potrebbero essere tranquillamente evitati se ci prendessimo ogni giorno quei cinque minuti per spalmarci una protezione solare.
Le macchie sul viso non fanno eccezione: sia che voi non le abbiate e vogliate prevenirle, sia – e a maggior ragione – che voi le abbiate e vogliate curarle, un buon SPF vi aiuterà. L’eccessiva esposizione ai raggi solari, infatti, o le fa venire, o le peggiora. Avete ancora dubbi?

| Lettura consigliata |
Il sole d’inverno: il modo giusto di goderselo senza invecchiare.

Queste erano le 4 principali azioni da non fare se volete far funzionare i vostri prodotti anti-macchie. Voi di quali siete colpevoli? Tranquilli: come sempre noi lo eravamo di quasi tutte e proprio per questo vogliamo aiutarvi e rendere il viaggio verso la skincare routine perfetta più facile!
Scriveteci nei commenti se eliminare una di queste cattive abitudini ha fatto la differenza nell’aspetto della vostra pelle, e ricordatevi di seguirci su Instagram per altri consigli sul mondo k-beauty!

| Se stai combattendo con le macchie, ti potrebbero interessare anche: |
4 errori di skincare che fanno venire le macchie.
Come funzionano i prodotti coreani schiarenti.

Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco perché ci amano

icb300-tutti-i-migliori-brand-di-cosmetici-coreani

Sul nostro sito trovi tutte le migliori marche di cosmetici coreani per la cura della tua pelle.

icb300-prodotti-cosmetici-coreani-miglior-prezzo-senza-costi-doganali

Acquista dall'Italia e dall'Europa a prezzi vantaggiosi, dimenticando tasse e dazi doganali.

icb300-prodotti-cosmetici-coreani-testati-direttamente-da-noi

Su Maison Loo abbiamo solamente prodotti che testiamo personalmente. Puoi fidarti della nostra esperienza!

icb300-trasporto-rapido-cosmetici-coreani-in-italia-europa

In Italia e in Spagna, la consegna dei prodotti avviene in 24/48h ed è gratuita oltre i 69 €.

Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Lingua