4 miti sulla doppia detersione a cui dovresti smettere di credere

La doppia detersione è forse l’innovazione coreana che più ha avuto più successo in tutto il mondo, tanto che oggi quasi tutti i brand di skincare propongono i loro prodotti per questo momento del rituale di bellezza. Se siete già innamorati del k-beauty, non avrete più dubbi su quanta differenza possa fare una pelle ben detersa; se, al contrario, vi state approcciando adesso alla skincare coreana, questo doppio step di pulizia può impensierivi e spaventarvi. Ecco allora i 4 principali miti sulla doppia detersione a cui smettere di credere per raggiungere quella pelle perfetta che non ha più bisogno di nascondersi dietro il make-up!

I 4 MITI SULLA DOPPIA DETERSIONE
a cui dobbiamo smettere di credere.

Un piccolo ripasso sulla doppia detersione coreana.

Partiamo, come sempre, dalle basi: la doppia detersione coreana consiste nei primi due step della skincare routine:

  • nel primo, applichiamo sul viso un detergente a base oleosa che, grazie alla sua componente grassa, si aggrapperà alle impurità appunto grasse (quindi: sebo, make-up, protezione solare…) portandole via con sé nel momento del risciacquo;
  • il detergente a base acquosa, invece, completa la pulizia rimuovendo non solo tutte le impurità che il primo detergente ha dimenticato, ma anche i residui del prodotto oleoso che avete applicato in precedenza.

Questo primo momento della skincare routine coreana, dunque, vi permetterà di avere un viso perfettamente pulito sul quale applicare, secondo un ordine ben preciso e ragionato, tutti i principi attivi di cui avete bisogno per prendervi cura delle problematiche della vostra pelle.

“Ma non sarà troppo?”
“Un detergente oleoso se ho la pelle grassa?”
“Io ho la pelle secca e il detergente a base acquosa peggiora la situazione!”

Ci sembra di sentirvi come se foste nella nostra stessa stanza, non solo perché abbiamo ricevuto tantissime volte queste domande, ma anche perché sono le stesse domande che ci ponevamo noi prima di iniziare. Visto che ci siamo già passati, quindi, vogliamo aiutarvi in questa prima tappa del viaggio: ecco finalmente i 4 miti più comuni sulla doppia detersione coreana a cui dovreste smettere di credere!

i 4 miti sulla skincare routine coreana a cui smettere di credere

Mito numero 1: La doppia detersione è troppo aggressiva.

Questa è forse la paura più diffusa quando si inizia ad approcciarsi al mondo del k-beauty e il perché è presto spiegato: se siamo abituati a porre meno attenzione alla detersione e più attenzione all’idratazione successiva, è facile pensare che dedicare addirittura due passaggi alla pulizia sia troppo.

Sbagliato.

La doppia detersione coreana non è troppo aggressiva: è solo efficace. Da un lato perché avere una pelle perfettamente detersa è l’unico modo per permettere ai prodotti successivi di agire indisturbati sfruttando tutte le loro potenzialità; dall’altro perché i detergenti coreani – sia quelli oleosi, sia quelli a base acquosa – sono formulati per produrre risultati e mantenersi delicati su ogni tipo di pelle.

Non abbiate paura: date una chance alla doppia detersione e, tra un mesetto, tornate a questo articolo e diteci nei commenti com’è andata!

| Il rischio di esagerare mentre ci si pulisce il viso esiste, ma non è causato dall’utilizzo di due prodotti durante la detersione. Se volete approfondire, abbiamo scritto questi articoli! |
Deterge senza esagerare – Quante volte lavarti il viso?
Gli errori più comuni – e che non dovresti commettere – quando ti lavi il viso.

Mito numero 2: Se ho una pelle grassa, il detergente oleoso non serve.

Questo è forse il mito più difficile da scardinare, ma la realtà è completamente diversa da come spesso l’abbiamo in testa: proprio perché abbiamo una pelle grassa, dobbiamo utilizzare un detergente oleoso!

Il sebo, infatti, altro non è che una sostanza grassa e un normale detergente a base d’acqua non potrà mai rimuoverlo efficacemente. Risultato? Il sebo resterà sulla pelle, rimarrà incastrato all’interno dei pori e il vostro viso si riempirà di punti neri, punti bianchi o acne.

| Letture consigliate |
Punti neri e punti bianchi – Quali sono le differenze
I 3 diversi tipi di acne – e come prendersene cura

L’unico modo per eliminare il sebo in eccesso è per affinità: il grasso richiama il grasso e un detergente a base oleosa è il solo prodotto che riuscirà a legare con il sebo della pelle e a portarselo via con sé. Se avete una pelle grassa e state cercando il prodotto giusto per voi, vi lasciamo un articolo interessante:

| Lettura consigliata |
Detergente a base oleosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

Mito numero 3: Il detergente oleoso non serve se non mi devo struccare.

Falso.
Il trucco, infatti, non è l’unica impurità grassa presente sul viso. Il sebo, come abbiamo appena visto, è una sostanza grassa che può provocare molti danni, se lasciata sulla pelle.
È vero: è possibile che spesso non indossiate make-up, ma è impossibile che la vostra pelle non abbia prodotto sebo durante la giornata. Ecco perché un detergente a base oleosa è fondamentale!

Mito numero 4: Il detergente a base acquosa secca la pelle.

A ogni tipo di pelle, la sua paura.
Se per i proprietari di pelle grassa il timore è quello di utilizzare un detergente oleoso, per chi ha la pelle secca un detergente a base acquosa può spaventare.
Entrambe le convinzioni, però, sono sbagliate.

Indipendentemente dal vostro tipo di pelle, infatti, i detergenti a base acquosa coreani sono formulati per rispettare ogni tipo di viso, dal più grasso al più secco. Non abbiate quindi timore e affidatevi alla sapienza di una routine dalle origini centenarie. Per aiutarvi nella scelta, abbiamo scritto questo articolo a riguardo:

| Lettura consigliata |
Detergente a base acquosa: come sceglierlo in base al tuo tipo di pelle.

Adesso che i 4 principali miti sulla doppia detersione coreana sono stati sfatati, speriamo vivamente di avervi convinto a dare una chance a questo metodo di pulizia della pelle. Siamo tutti fermamente convinti, infatti, che sia il solo modo per rendere una routine di bellezza davvero efficace e per ottenere risultati visibili.

Che ne dite di ripassare di qui tra qualche tempo e farci sapere come vi siete trovati nei commenti?
Noi intanto vi aspettiamo sulla nostra Pagina Instagram!


Contenuto creato da Maison Loo. Vietata la riproduzione senza consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco perché ci amano

icb300-tutti-i-migliori-brand-di-cosmetici-coreani

Sul nostro sito trovi tutte le migliori marche di cosmetici coreani per la cura della tua pelle.

icb300-prodotti-cosmetici-coreani-miglior-prezzo-senza-costi-doganali

Acquista dall'Italia e dall'Europa a prezzi vantaggiosi, dimenticando tasse e dazi doganali.

icb300-prodotti-cosmetici-coreani-testati-direttamente-da-noi

Su Maison Loo abbiamo solamente prodotti che testiamo personalmente. Puoi fidarti della nostra esperienza!

icb300-trasporto-rapido-cosmetici-coreani-in-italia-europa

In Italia, la consegna dei prodotti avviene in 24/48h ed è gratuita oltre i 69 €.

Chiudi

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana

Chiudi

Accedi

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto in carrello.

Maison Loo

Cosmetici Coreani e Skincare Routine Coreana



Lingua